Aspiriamo a trasformare la nostra passione per il vetro in gioia per chi indosserà le nostre creazioni. Plasmiamo il vetro con le tecniche della vetrofusione e della lavorazione a lume delle perle.
Con la prima il monile viene progettato, la lastra di vetro di Murano (o Bullseye, Uroboros..) tagliata a mano. Le singole parti sono composte su un supporto refrattario, quindi fuse in forno. Temperatura di fusione, tipo di vetro e taglio consentono di ottenere effetti diversi dando vita a giochi di luce e forme etniche, astratte, minimaliste.
Lavorazione a lume. E’ l’antica tecnica della lavorazione delle canne muranesi. Il vetro viene fuso e modellato manualmente su una fiamma di propano e ossigeno. Trasparenze, opacità, tecnica del sommerso, lavorazione a punti, spirali… tanti modi per giocare con il vetro dando vita a perle per la creazione di collane, orecchini, anelli di design. Passione e creatività, tradizione e innovazione, attenzione alle tendenze della moda e “spirito libero”, ecco perché ogni gioiello “d’Acqua e Vetro” è vivo, unico, irripetibile.

Our passion for glass will be joy to people who wear our creations.
Glass fusing and lampworking are mainly used as glass techniques. To begin with glass fusing, objects are firstly designed; then, the Murano glass slab is cut by hand forming individual parts on a refractory support to merge into the oven. Type of glass, cut and melting temperature will produce special effects giving life to plays of light and abstract, minimalist and ethnic forms.
Lampworking. It is the ancient technique of Murano canes processing. Glass is melted and shaped manually on a flame of gas and oxygen. Transparency, opacity, technique of submerged, dots, coils ... so lots of ways to play with glass creating beads for design necklaces, earrings and rings. Passion and creativity, tradition and innovation, attention to fashion trends and “free spirit”, that’s why “d’Acqua e Vetro” jewels are alive, unique and unrepeatable.